Blog - Informazioni - Curiosità sul mondo dei Cosmetici

Pelle secca e screpolata mani viso corpo, cause sintomi e soluzioni

Beautiq Line Cosmetici per Viso, Corpo e Prodotti per Capelli Beautiq Line Cosmetici per Viso, Corpo e Prodotti per Capelli

Molte persone soffrono di pelle secca che in medicina viene indicata con il termine medico xerosi (dal Greco. ‘xero’, che significa ‘secco’, e ‘osi’ che significa ‘malattia’).

La parte più esterna del nostro corpo è la pelle ed è essa l’organo che svolge il ruolo fondamentale nel gestire e regolare la temperatura corporea agendo come difesa e barriera protettiva contro smog, pericoli e infezioni.

differenza pelle normale idratata e secca

differenza pelle normale idratata e secca

La pelle, per difendere il nostro corpo deve essere molto idratata ma per una questione naturale alcune parti del corpo tendono a diventare più secche e quindi più dure e meno forti di altre parti del corpo. Queste parti sono diverse fra loro e cambiano anche in base a età e sesso della persona.

Più la pelle diventa secca e quindi significa che non riesce a legare l’acqua, più non previene la disidratazione e quindi diventa tesa e ruvida, arrossata e spesso anche dolorante in quanto si lacera più facilmente, oppure desquamata generando il classico effetto di “pelle morta“. In più questo difetto viene amplificato sia col forte freddo in inverno sia col caldo afoso e secco d’estate.

Per mantenere la cute più idratata è quindi buona norma effettuare un trattamento quotidiano dedicato all’idratazione della pelle, usando tipo prodotti e cosmetici specifici per la secchezza cutanea per avere una pelle più sana.

Sintomi della pelle secca

La pelle secca, come abbiamo detto, può manifestarsi in diverse zone del corpo e alcune sono più propense a disidratarsi e diventare più dure e screpolate, ruvide. Ci sono diversi livelli di secchezza cutanea:

  • Inizialmente la pelle diventa leggermente ruvida
  • Successivamente, la pelle diventa più secca e ruvida, ma spesso questo passaggio non viene controllato né notato
  • La pelle inizia a diventare molto ruvida e desquamata, alcuni soffrono di prurito nella zona colpita
  • La pelle inizia a presentare sintomi più accentuati e addirittura taglietti nella zona
  • La pelle si screpola del tutto, risultano anche ad occhio fortemente desquamata

Parti del corpo che tendono a screpolarsi

parti del corpo che tendono a seccarsi

parti del corpo che tendono a seccarsi

Il corpo tende a screpolarsi un po’ ovunque ma sono alcune zone ad essere le più colpite e subito notate:

  • Mani: per colpa di lavaggi molto frequenti sopratutto con detergenti sbagliati, oppure lavori che rovinano la cute, l’uso di detersivi tendono a screpolare le mani. Le prime zone a essere colpite sono le nocche, poi il palmo.
  • Piedi: si inizia per colpa di scarpe e scarsa igiene personale e il piede, sopratutto il tallone, inizia a soffrire e generare secchezza. Anche le dita dei piedi possono essere colpite sopratutto se ci sono calli e duroni.
  • Labbra: colpa del sole e del vento, o del freddo, oppure di rossetti molti aggressivi o uso di farmaci assunti per via orale, oppure di creme per combattere i brufoli, le labbra tendono a spaccarsi.

Cause e fattori che scatenano la secchezza della pelle

Sono davvero molti i motivi per i quali la pelle si rinsecchisce perdendo l’idratazione e quindi la sua capacità di rendersi morbida e più difensiva rispetto agli agenti esterni e i problemi che nascono internamente.

I fattori ambientali sono molto deleteri per la cute. In inverno il freddo, il vento e il gelo e in estate il sole forte e il caldo afoso seccano facilmente la pelle. I cambi di stagione improvvisi e non lineari, come il cambio di temperatura rapido, fa si che la pelle perda la sua idratazione e diventi più ruvida.

I fattori interni come i lavaggi troppo caldi e l’uso di detergenti aggressivi oppure una beauty routine e skincare errata con cosmetici con inci negativo abbassano le difese cutanee. Infine l’uso di farmaci molto aggressivi.

Ci sono anche le problematiche nate da una predisposizione genetica, gli influssi ormonali, l’età e le diete sbagliate. Spesso è utile consultare un medico per questo genere di problemi.

La disidratazione della pelle nasce anche da uno stile di vita errato come l’uso di sigarette o l’abuso di alcol, oppure dei lavori altamente stressanti per la cute come quelli manuali. Infine anche il non bere i classici 2 litri di acqua al giorno!

Soluzioni per una pelle idratata e non secca

scrub corpo

scrub corpo

Innanzitutto, per evitare la secchezza cutanea, è utile vivere in ambienti né troppo secchi, né troppo caldi e freddi, usando un umidificatore negli ambienti chiusi.

Usare guanti durante i lavaggi con detersivi e usare saponi e detergenti delicati e altamente idratanti ed emollienti durante l’igiene e cura personale. Anche le docce veloci aiutano.

Evitare l’uso e abuso di sigarette e affini, alcol e seguire una dieta sana ed equilibrata bevendo molta acqua al giorno e altri tipi di idratanti come il thè e camomilla.

Usare abiti prodotti con tessuti di ottima qualità e non abbondare con profumi sulla pelle, sopratutto in estate in quanto col sudore tendono ad irritare la cute. Infatti in estate si usano cosmetici estivi dedicati.

Proteggere la pelle idratandola al massimo sia in estate che in inverno. L’uso di un buono scrub corpo idratante aiuterà a eliminare la pelle morta e in eccesso, desquamandola, e idratando lo strato sottostante ossia quello nuovo che faremo nascere.

Usare cosmetici dedicati al viso, ad alto potere idratante, e che siano d’aiuto per la pelle come i sieri viso all’acido ialuronico e le creme viso. Per il corpo anche l’uso di una buona crema corpo idratante e rassodante può essere utile alla causa dell’idratazione cutanea. Infine una ottima crema mani e crema piedi utile per tutti i giorni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *